fbpx
-22%
,

COLLINA VITICELLA Falanghina dei Campi Flegrei

Disponibilità:

Disponibile


COLLINA VITICELLA Falanghina dei Campi Flegrei V.Q.P.R.D.
Denominazione di Origine Protetta

Collina Viticella  Falanghina dei Campi Flegrei dal corpo delicato, di colore giallo paglierino , leggeri profumi fruttati e una spiccata sapidità al palato, data soprattutto dalla vicinanza al mare e dalla ricca mineralità del suolo vulcanico.
i filari vengono  alternati a piante da frutta dal basso fusto che, attraverso le loro radici, conferiscono loro e quindi al vino ottenuto, sentori del tutto singolari.
Collina Viticella Falanghina dei Campi Flegrei  perfetta per aperitivi o  abbinata a piatti di pesce.

 

12.90 16.50

Disponibile

COLLINA VITICELLA Falanghina dei Campi Flegrei V.Q.P.R.D. – DOP

Collina Viticella Falanghina dei campi flegrei  della cantina “Carputo Vini” è  un Vino Bianco “Cru”, ottenuto cioè da uve provenienti da una sola zona di produzione, in questo caso la collina di Viticella di Quarto dei Campi Flegrei.
Questa altura di origine vulcanica delimita uno dei numerosi crateri spenti che caratterizzano il paesaggio dei Campi Flegrei, che dona  particolari proprietà organolettriche al terreno.

La Falanghina di Campi flegrei è uno dei vitigni più antichi del nostro Paese.

La sua diffusione si deve ai Greci e ha toccato l’apice della notorietà e della produzione in epoca romana e medievale.
Il termine falanghina significhi “vite sorretta dai pali” perché “falanga” era il nome del palo di legno usato per sorreggere le piante, da cui prende il nome l’omonimo vino “Falanghina dei Campi flegrei “.
I vitigni flegrei  di falanghina sono tra i pochi rimasti immuni all’attacco devastante della fillossera ( insetto originario dell’America del Nord che a partire dalla metà dell’800 ha distrutto i vigneti di mezza Europa).
la tessitura vulcanica del suolo flegreo ha salvato i vigneti di falanghina e ha consentito a quest’uva di mantenere nel tempo le sue caratteristiche principali.
A differenza dell’uva falanghina coltivata in altre zone quella dei Campi Flegrei dona vini dal corpo delicato, di colore giallo paglierino , leggeri profumi fruttati e una spiccata sapidità al palato, data soprattutto dalla vicinanza al mare e dalla ricca mineralità del suolo vulcanico.
La Collina Viticella è esposta sul versante coltivato a vigneti alla brezza pomeridiana proveniente dal golfo di Pozzuoli in Campania e contemporaneamente al caldo sole Mediterraneo.
Il particolare clima Ventilato e caldo, unito all’origine morfologica dei terreni del costone di del cratere di Quarto dà origine a uve veramente originali.
Ifilari vengono oltretutto alternati a piante da frutta dal basso fusto che, attraverso le loro radici, conferiscono loro e quindi al vino ottenuto, sentori del tutto singolari.
Collina Viticella Falanghina dei Campi Flegrei  perfetta per aperitivi o  abbinata a piatti di pesce.
Peso 2 kg
Regione

Campania

Località

Quarto Flegreo

Zona di Produzione

Collina di Viticella – Quarto Flegreo

Produttore

Carputo Vini

Formato

Bottiglia CL 75

Bottiglia

Bordolese Pesante

Gradazione

12,50%

Profumi

Banana, Mela

Colore

Giallo Paglierino con Riflessi Dorati

Sapore

Lungo, Persistente, Pungente

Acidità Totale

5,50‰

Temperatura di Servizio

8-9°C

Abbinamenti

Aperitivo, Carni Bianche, Pesce